Serbatoi da interro

La scelta dei serbatoi nella variante “da interro” ha l’indiscutibile vantaggio di eliminare l’ingombro esterno. Inoltre permette l’installazione di manufatti anche di grande capacità, senza dover sacrificare spazio prezioso. I materiali utilizzati e la tecnica di produzione tramite stampaggio rotazionale rende questi serbatoi ideali come cisterne per lo stoccaggio di acque potabili e non.

serbatoio da interro bunker in plasticapuglia

Bunker

I serbatoi della linea BUNKER sono realizzati con polimeri colorati in massa di colore nero e possono essere realizzati con materie prime vergini idonei a contenere alimenti.
La struttura monolitica e lo spessore dei serbatoi della linea BUNKER conferiscono una resistenza meccanica tale da rendere tali manufatti idonei all’interro e resistenti agli sbalzi di temperatura fra -60°C e +80°C e possono contenere liquidi con punte (non continuative) anche fra -10°C + 50°C. Sono riciclabili al 100% e sono garantiti per l’assenza di cadmio e contro la formazione di alghe.

serbatoio da interro lombrico in plasticapuglia

Grandi volumi

I serbatoi grandi volumi LOMBRICO, nascono per rispondere alle esigenze di raccolta ed accumulo di acqua per le più diverse esigenze quali:
– Stoccaggio d’acqua per uso civile
– Stoccaggio d’acqua per uso industriale
– Creazione di riserve per i sistemi antincendio
– Raccolta acqua piovana
– Serbatoi di servizio nei sistemi di trattamento acque e reflui.
La serie LOMBRICO è composta da moduli monolitici in polietilene progettati e dimensionati con l’ausilio dell’analisi F.E.M per garantire la resistenza la resistenza richiesta sia al carico idrostatico che a quello statico del terreno. Il polietilene lineare (PE) è una materia prima che presenta le migliori caratteristiche in termini di uso alimentare, resistenza agli agenti chimici organici ed inorganici.

LOMBRICO è un serbatoio modulare la cui capacità varia da un minimo di 10.000 litri ad un massimo di 50.000 litri.

Scarica il catalogo completo