Condizioni di vendita

1 • Oggetto e Ambito di applicazione

1.1. Le presenti condizioni generali definiscono le modalità di vendita tra Telcom S.p.A ed i suoi Clienti.

1.2. Gli acquisti tramite e-mail, telefono, fax o posta implicano ugualmente l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, che possono essere lette direttamente sul sito www.telcomitalia.eu. L’invio o la consegna di qualsiasi ordine di acquisto da parte dell’Acquirente alla Telcom S.p.A implica l’accettazione, integrale e senza riserve, da parte sua delle condizioni generali di vendita della nostra Società, anche se da questi non sottoscritte.

1.3 Le presenti Condizioni Generali di Vendita prevarranno su ogni altro termine o condizione contrattuale altrove contenuta, su ogni altra regola contenuta negli usi o pratiche commerciali nonché su regole derivanti da pratiche sviluppatesi tra le parti, salve espresse deroghe accettate per iscritto da parte di Telcom S.p.A o espressamente indicate nella conferma d’ordine emessa da Telcom S.p.A (di seguito la “Conferma d’Ordine”).

 

2 • Ordini

2.1. Il Contratto di vendita si intenderà concluso, divenendo vincolante per le parti, nel momento in cui la Conferma d’Ordine della nostra Società giungerà all’Acquirente (via e-mail, fax, posta, a mani). La Conferma d’Ordine inviata dalla Telcom S.p.A definisce e riporta tutte le condizioni ed i contenuti definitivi e vincolanti del Contratto, sostituendosi, integralmente, all’Ordine inviato dall’Acquirente. In particolare, con riferimento agli ordini fatti al personale/agente di Telcom S.p.A si riserva il termine di giorni 7 lavorativi da quando l’ordine perviene alla sede della ditta per confermare e accettare o, al contrario, annullare e rifiutare l’ordine. In ogni caso, qualora entro il predetto termine di giorni 7 lavorativi l’ordine non venga espressamente annullato e rifiutato per iscritto da Telcom S.p.A, lo stesso deve intendersi accettato e confermato.

2.2. All’atto dell’invio della prima Conferma d’Ordine, Telcom S.p.a invierà al Cliente le presenti Condizioni Generali di Vendita che il Cliente dovrà restituire debitamente firmate.

2.3. Il Cliente si dichiara edotto del fatto che, anche in assenza di restituzione delle Condizioni Generali di Vendita timbrate e sottoscritte per accettazione, ogni fornitura di merci eseguita da Telcom S.p.a si intende comunque regolata e sottoposta al contenuto delle presenti Condizioni Generali di Vendita.

 

3 • Modifica degli ordini

3.1. Gli Ordini già pervenuti e approvati non possono essere modificati o annullati senza consenso scritto della Telcom S.p.a. Eventuali costi già sostenuti e derivanti dall’annullamento o modifica dell’ordine, saranno a carico del Cliente.

 

4 • Prezzi

4.1. I prezzi si intendono stabiliti esclusivamente per la fornitura di cui al presente contratto e sono riferiti ai costi vigenti al momento della stipulazione dello stesso. Eventuali variazioni in aumento dei costi prima della consegna daranno luogo a proporzionale maggiorazione e ciò anche nell’ipotesi in cui parte della fornitura sia stata consegnata.

4.2. Tutti i prezzi si intendono in euro e sono al netto di IVA.

4.3. I prezzi possono variare in qualsiasi istante senza che Telcom S.p.a sia tenuta a darne alcun preavviso.

4.4. Saranno a carico del Cliente anche le eventuali spese per dazi, dogane e quant’altro o per il mancato appuntamento con il corriere.

 

5 • Spedizione/ritiro prodotti – reclami

5.1. Al momento del ricevimento/ritiro del prodotto il Cliente verificherà l’integrità dei colli e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con quanto indicato nel documento accompagnatorio. Il cliente è tenuto a controllare le merci all’arrivo. La verifica deve riguardare eventuali avarie, merci mancanti, difetti o vizi apparenti o non conformità dei prodotti consegnati all’ordine ed al documento di trasporto nonché la qualità, la quantità, le dimensioni e il tipo degli articoli ricevuti.

La verifica deve riguardare anche lo stato degli imballaggi.

Eventuali danneggiamenti, mancanze o manomissioni agli imballi ed al loro contenuto, discordanze e/o difformità, vanno immediatamente segnalati e a tal fine sarà cura del Cliente, descrivere analiticamente le stesse sul documento di trasporto, assumendosi, in difetto, come visto e piaciuto, il prodotto in considerazione.

5.2. In ogni modo, quali che siano i termini di resa pattuiti dalle parti, i rischi passano al Compratore al più tardi con la consegna al primo trasportatore.

5.3. Eventuali reclami relativi allo stato dell’imballo, quantità, numero o caratteristiche esteriori dei Prodotti (vizi e difetti apparenti), dovranno essere indicati dettagliatamente e essere notificati alla Telcom S.p.a mediante lettera raccomandata RR o mediante pec, a pena di decadenza, entro 7 giorni dalla data di ricevimento dei Prodotti. Eventuali reclami relativi a difetti non individuabili mediante un diligente controllo al momento del ricevimento (vizi e diretti occulti) dovranno essere indicati dettagliatamente e notificati alla Telcom S.p.a mediante lettera raccomandata RR o pec, a pena di decadenza, entro 7 giorni dalla data della scoperta del difetto e comunque non oltre 12 mesi dalla consegna. La denuncia dei vizi e/o difetti si considera validamente e tempestivamente effettuata solo se eseguita entro il termine predetto e solo se formulata per iscritto; non saranno accettati reclami telefonici o verbali.

5.4. I reclami non danno diritto al cliente di sospendere il pagamento della fattura relativa alla merce contestata.

 

6 • Termini di consegna

6.1. I tempi della fornitura, ove specificati, non si intendono perentori ed essenziali, né vincolanti in alcun modo per la Telcom S.p.a. I casi fortuiti o di forza maggiore, gli scioperi, le serrate, la mancanza di materie prime, le restrizioni da parte delle Autorità Pubbliche centrali o locali ovvero qualsiasi altro motivo che determini un ritardo nella consegna, non comporteranno per l’acquirente un diritto di richiedere alcuna somma né a titolo risarcitorio, né di interessi, né di abbuoni sul prezzo convenuto.

6.2.Eventuali ritardi nella consegna non determinano diritto a penalità annullamento o risoluzione.

6.3 Eventuali richieste di spostamento dei termini di consegna indicati saranno accettati solo se preventivamente concordati per iscritto.

 

7 • Caratteristiche e dati tecnici

7.1. Caratteristiche e dati tecnici – pesi, misure, superfici, forme, dimensioni, colori e altri dati – hanno valore indicativo e non impegnativo.

 

8 • Facoltà di recesso e sospensione dell’esecuzione

8.1. Nel caso di ritardo nei pagamenti da parte del Cliente, Telcom S.p.a si riserva, sin d’ora, la facoltà di sospendere, anche senza preavviso, e/o di recedere da eventuali contratti in corso, anche se diversi da quelli ai quali si riferisce il ritardato o mancato pagamento. E ciò senza alcun diritto da parte del Cliente ad indennità o risarcimenti di sorta.

8.2. La Telcom S.p.a si riserva, altresì, la facoltà di recedere e/o sospendere l’esecuzione ogni qualvolta risultino a carico del Cliente protesti anche di terzi e/o altri segni di insolvenza.

8.3. In caso di mutamento delle condizioni patrimoniali del compratore, Telcom S.p.a si riserva la facoltà di richiedere al medesimo il rilascio di garanzie, anche bancarie, anche dopo il perfezionamento dell’ordine, restando inteso, che, in difetto, Telcom S.p.a ha diritto di sospendere la consegna.

9 • Clausola penale

9.1. Si conviene che in caso di inadempimento dell’obbligazione del compratore (compreso il rifiuto di ritirare o accettare la consegna del bene), le somme versate a titolo di acconto al momento della stipulazione del contratto siano trattenute da Telcom S.p.a a titolo di penale salva la possibilità di chiedere il risarcimento del danno ulteriore.

 

10 • Pagamenti – Insoluti – Interessi – Decadenza dal beneficio del termine

10.1. L’esatta modalità di pagamento, così come i termini dei pagamenti, saranno concordati di volta in volta all’atto di ogni singolo ordine effettuato

10.2. Il cliente non potrà esimersi dall’onorare i pagamenti scadenti in particolari mesi come agosto o dicembre. Ogni scadenza dovrà essere pertanto rispettata senza possibilità di rinvio

10.3. Il mancato pagamento nei termini stabiliti, che devono intendersi perentori e non prorogabili né derogabili, darà altresì alla Telcom S.p.a il diritto di esigere, in un’unica soluzione, il residuo ancora dovuto con decadenza dell’eventuale beneficio di termine.

10.4 Nel caso in cui sia previsto un pagamento dilazionato in più rate di ogni fattura, il mancato pagamento anche di una sola rata rende immediatamente esigibile da parte di Telcom s.p.a l’intero credito, essendo considerato il cliente immediatamente decaduto dal beneficio del termine.

10.5. In caso di ritardo nei pagamenti da parte del Cliente il Fornitore, ex art. 4 del D.Lgs. n. 231/2002, così come modificato dal D.lgs. n. 192/2012, senza che sia necessaria la costituzione in mora, dal giorno successivo alla scadenza del termine per il pagamento, avrà diritto di pretendere gli interessi in misura pari alla media del tasso base di riferimento corrente durante il periodo di ritardo, così come determinato dalla Banca Centrale Europea, maggiorato di 8 punti.

 

11 • Riserva di proprietà

11.1. Nel caso in cui sia previsto il pagamento dilazionato in più rate di ogni fattura, il/i bene/i si intende/ono venduto/i con patto di riservato dominio ai sensi degli art. 1523 e ss c.c. e, pertanto, il/i beni compravenduto/i restano di proprietà di Telcom S.p.a sino al momento del completo pagamento del prezzo.

12 • Garanzia

12.1. Tutti i prodotti della Telcom s.p.a sono collaudati presso il nostro stabilimento. I nostri prodotti sono garantiti per 2 anni contro i difetti di costruzione, a condizione che vengano rispettate le norme indicate nei documenti relativi all’installazione, uso e manutenzione, sul catalogo, libretto di istruzioni e sulle etichette presenti sui prodotti.

12.2. La garanzia prestata da Telcom spa decade e la stessa è sollevata da qualsiasi responsabilità, nei seguenti casi:

  • mancata osservanza delle istruzioni di installazione e/o manutenzione come riportate nella documentazione predetta;
  • il prodotto sia modificato, smontato, manomesso;
  • uso improprio del prodotto o mancato rispetto delle norme d’uso del prodotto contenute nella predetta documentazione e nel catalogo;
  • non sia stata eseguita la manutenzione secondo quanto indicato nel libretto di istruzioni;
  • il prodotto sia stato sovraccaricato rispetto alla propria capacità specificata o sia stato utilizzato per usi non conformi a quello specificato.

12.3. Telcom S.p.a, inoltre, non potrà essere ritenuto responsabile di vizi, difetti e/o danni che risultino, direttamente o indirettamente, nei seguenti casi:

  • immagazzinamento dei prodotti senza protezioni o prolungato o comunque non corretto;
  • negligenza, errori di montaggio, installazione, manutenzione e uso dei prodotti non conforme alle specifiche tecniche indicate nel catalogo e nel libretto di istruzioni;
  • modifiche o trasformazioni apportate ai prodotti o a loro parti da parte del cliente o di terzi in generale.

Telcom S.p.a non potrà, inoltre, essere ritenuta responsabile per eventuali danni che possono direttamente o indirettamente derivare a persone o cose in conseguenza dell’errata installazione, utilizzo e manutenzione da parte del cliente o di terzi dei prodotti venduti.

13 • Foro competente controversie

15.1. Per qualsiasi controversia relativa o collegata ai contratti ai quali si applicano le presenti condizioni generali, le parti del contratto concordano espressamente che sia esclusivamente competente il Foro di Brindisi. Gli acquisti tramite e-mail, telefono, fax o posta implicano ugualmente l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, che possono essere lette direttamente sul sito www.telcomitalia.eu

  1. Trattamento Dei Dati Personali ai Sensi del Regolamento Europeo N. 679/2016.

Telcom s.p.a. Le comunica che i Suoi dati personali saranno utilizzati dalla stessa quale Titolare del trattamento, nel rispetto dei principi di protezione dei dati personali stabiliti dal Regolamento Europeo n. 679/2016.

Il trattamento dei suoi dati personali verrà effettuato per finalità connesse e strumentali al trattamento commerciale e amministrativo dello stesso. I dati verranno trattati principalmente con strumenti manuali, elettronici ed informatici. I dati trattati verranno memorizzati su supporti cartacei, ed ogni altro tipo di supporto idoneo nel rispetto delle misure contemplate dal GDPR n. 679/2016.I dati obbligatori ai fini contrattuali e contabili sono conservati per il tempo necessario allo svolgimento del rapporto commerciale e contabile. Ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016 (cd. GDPR) e della normativa nazionale, l’interessato può, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa, esercitare i seguenti diritti: richiedere la conferma dell’esistenza di dati personali che lo riguardano ;diritto di accesso; conoscerne l’origine; riceverne comunicazione intelligibile; avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento; richiederne l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti; diritto di limitazione e/o di opposizione al trattamento dei dati che lo riguardano; diritto di revoca; diritto alla portabilità dei dati; nei casi di trattamento basato su consenso, ricevere i propri dati forniti al titolare, in forma strutturata e leggibile da un elaboratore di dati e in un formato comunemente usato da un dispositivo elettronico; il diritto di presentare un reclamo all’Autorità di controllo.